Crostoli

Dolci di carnevale

Impossibile resistere ai dolci di Carnevale, ma se non sono fritti il vostro peccato di gola sarà un po’ più leggero! Ecco la ricetta delle frittelle e dei crostoli, frappe, chiacchiere (chiamateli come volete) al forno!

Il martedì grasso non si può dire di no ai dolci! Se non volete però avere sensi di colpa a causa della dieta appena iniziata, provate la versione più leggera: cotti al forno saranno leggeri e sempre irresistibili!

FRITTELLE AL FORNO

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 200 gr di farina bianca
  • 80 gr di zucchero
  • 70 gr di burro
  • 250 ml di acqua
  • la scorza grattugiata di un limone

Preparazione:

Fate cuocere in un pentolino acqua e burro, aggiungete quindi farina, lo zucchero e la scorza del limone. Togliete dal fuoco e mescolate velocemente. Unite le uova una a una e mischiate ancora. Formate delle palline e disponetele su una teglia ricoperta di carta da forno. Infornate per 25 minuti a 180°C.

 

CROSTOLI AL FORNO

Ingredienti:

  • 250 gr di farina
  • 20 gr di zuccherO
  • 25 gr di burro ammorbidito
  • 2 uova
  • Marsala
  • 1 limone
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • zucchero a velo
  • sale

Preparazione

Versate la farina sulla spianatoia creando la classica fontana. Al centro mettete sale, zucchero, scorza di limone e lievito. Unite le uova, il burro e infine il marsala. Con una forchetta amalgamate il tutto e iniziate a impastare. Ottenuta una pasta omogenea formate una palla e lasciatela riposare coperta per circa 30 minuti. Prendete la pasta e stendetela con il mattarello fino a creare una sfoglia sottile. Dividete ogni sfoglia in rettangoli di 10 cm di lunghezza e 5 di larghezza e, usando la rotella tagliapasta, praticate due incisioni interne per la lunghezza. Cuocete in forno (direttamente sulla placca) per 15 minuti a 180°, lasciate intiepidire e cospargete con zucchero a velo!

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>